Category Scienza, tecnologia e altre nerdate

Comprare titoli nobiliari

Blackwood_FAV

Probabilmente coloro che leggono il mio blog da tempo conosceranno giá Sealand perché ne parlai tempo fa. E’ un “principato”, nel senso che é una piattaforma bellica in acque internazionali poco distante dalle coste della Gran Bretagna. Abbandonata dopo la guerra, é stata occupata da una famiglia che l’ha autoproclamata stato indipendente. Nessuno stato al mondo ha accettato questa cosa, ma si limitano a fottersene.
Ha una storia travagliata: anni fa fu invasa, e la famiglia regnante pagó dei mercenari per riprendersela. Poi ci fu un incendio...

Read More

NavigaWeb

logo_navigaweb7

Ho trovato un sito cercando se esistesse o no un modo per impartire lezioni online a pagamento, e vorrei parlarvene. Infatti é un sito che contiene alcuni articoli abbastanza interessanti, e nei pochi minuti che l’ho sfogliato mi ha dato tante soddisfazioni.
Il primo articolo che ho letto é questo che spiega come fare soldi online, ed e’quello che ho raggiunto cercando come impartire lezioni online.
Per farla breve suggerisce 8 metodi: vendere cose che non si usano piu’ su eBay, scrivere un blog e monetizzare con adSense, scrivere come freelance per siti di notizie, fare video e monetizzare ...

Read More

Una lezione sulle tette

Augmented Boobs

Nel 2006 dovevo laurearmi. A maggio, mentre scrivevo la tesi, per avere qualcosa da fare nei ritagli di tempo, decisi di aprire un blog. Lo chiamai “Il Grande Maestro” e arrivò ad avere quasi 300 visite giornaliere, che per un blog tenuto su un sito sconosciuto link era moltissimo.
Parlavo di minchiate, e tra i tanti temi, c’erano anche informazioni di routine che davo per acculturare chi mileggeva. Stasera in spiaggia si è parlato di una cosa che era oscura a tutti: la differenza tra coppa e dimensione del reggiseno, laddove la coppa è la vera misura che interessa all’uomo...

Read More

Ignoranti digitali

ignoranti_digitali_FAV

Immagine presa da qui.

Effettivamente un pò è vero. Le nuove generazioni nascono immerse nella tecnologia, ma non ne sono veramente depositari, sono solo “polli da batteria” che nascono per ingrassare il mercato degli advertisement e dei prodotti fuffa. Ma perchè? Ne parlavo martedì sera: la mia generazione ha visto i primi processori Pentium, anzi, ha visto anche qualcosa prima. Io avevo un Olivetti Prodest Pc 128, cpu da 1 MHz (non ho sbagliato a scrivere, era proprio un megahertz), 128 Kb di RAM (un Nexus 4 ne ha circa 15625 volte di più), girava con il sistema operativo Microsoft BASIC...

Read More