Stappare le persone…

Stappare_FAV

Immagine presa da qui.

Cosa succede se avete dello stress, i muscoli bloccati e un amico si offre di farvi un massaggio alla schiena? Sarebbe una interessante domanda, credo che molte non si preoccuperebbero di chi sia l’amico e accetterebbero il massaggio. Alla fine che male c’è?
Ecco, a meno di principi etici inculcati dalla Chiesa, fare sesso dovrebbe essere la stessa cosa. Invece ci ritroviamo in un altalenio storico in cui il proprio corpo nudo assume periodicamente connotati di pudore e altri connotati di lascività, dove 40 anni fa il corpo andava coperto al 100%, le bambine dovevano andare al mare con un costume che le coprisse da fare schifo, poi si fa la rivoluzione e “la figa è mia e me la gestisco io“.
Ora come crescono le generazioni di giovani ragazze? Beh, tra la mia gioventù e quella attuale ci sono differenze macroscopiche, ciò non toglie che alcune ragazzine subiscano una influenza più… classica dai genitori o dagli amici, e crescano con una dose di pudore maggiore.

Al mio tempo il pudore era la norma. Ora non si può più dire, con la facilità a viaggiare c’è stato un pò un mischiarsi dell’apertura mentale dei peasi nordici al nostro. Ma ancora nei paesi a mentalità molto chiusa, tipo i tanti della provincia di La Spezia, il pudore è lo standard.
Questo però permette il verificarsi di cose da un certo punto di vista incredibili: l’esistenza di ragazze che intorno ai 30 anni hanno timore del sesso. Timore o perchè non lo han mai fatto, o perchè ne sopravvalutano le componenti etico-morali e si rifiutano di farlo nuovamente.
Da qui deriva un termine che ho sentito usare in prevalenza per le donne, ma si dovrebbe poter usare anche per gli uomini. Ovvero il termine stappare.

Una donna o un uomo si stappa, o viene stappata da qualcuno/qualcosa quando prima pensava che concedersi fosse una cosa da evitare, o da non fare alla leggere, poi qualcuno o qualcosa, un fatto, un evento, una notizia, una situazione, la spinge a provarci e da allora cambia completamente atteggiamento a riguardo.
Questo concetto è ben diverso dalla perdita della verginità, anche se può coincidere. Per stapparsi una persona deve avere un tappo, un bloccoche non deve essere semplicemente aspettare l’età o la persona giusta. Certo, poi le donne sono solite dire che se a 30 anni non han l’uomo da secoli è perchè “cercano quello giusto“, ma a quell’età devono avere forzatamente un blocco mentale per rimanere sole.

Un consiglio finale: guardatevi dalle ragazze che devono essere stappate, a meno che il loro blocco non sia puramente estetico, nel qual caso sta a voi.
Stay tuned!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>