In Burges – La coscienza dell’assassino

In Burges_FAV

Il film di cui vi vado a parlare mi è stato consigliato da Ippo e Ruzzino, due simpatiche canaglie. Premetto che l’ho visto in Italiano, ma ve ne lascerò anche 10 minuti molto divertenti di spezzoni tratti qua e là (attenzione che spoilerano il finale), anche se tali spezzoni saranno in inglese, perchè l’ho erroneamente scaricato in lingua originale per fare questo video.
Magari in seguito aggiungerò gli stessi spezzoni in Italiano, ma non oggi. Intanto qualche notizia: il film è In Bruges, diretto da Olivier Bonjour, del 2008, con attori abbastanza famosi come Colin Farrell (Minority Report, Daredevil, In linea con l’Assassino, Miami Vice, Come ammazzare il capo e vivere felici…) nei panni di Ray, Ralph Fiennes (sicuramente famoso per essere il Lord Voldemort di Harry Potter) nei panni di Harry e Jordan Prentice, famoso nano di Biancaneve, che Ruzzino mi aveva scambiato per Peter Dinklage, il nano de Il Trono di Spade.

La trama: a Ray, professione assassino, viene commissionato un omicidio di un prete. Tutto normale, ma sparando al parroco viene ucciso anche un bambino. L’assassino, assieme al compagno, vengono mandati dal loro capo, Harry Waters, nella cittadina belga di Bruges, un paesello sperduto. Qui si sta in quei giorni girando un film, e Ray si innamorerà di una ragazza connessa al cast, che però aveva come scopo iniziale di derubarlo.
Intanto Ken riceve ordine da Harry di uccidere Ray. Nella divertentissima telefonata presente nel mio collage, Harry spiega a Ken che non si può proprio scamparla dopo avere ucciso un bambino, e che il viaggio in quella città da favola (notare che Ray odiava la città) era un regalo prima di ucciderlo.
Ken tuttavia non riesce ad ammazzare l’amico, anzi, lo salva dal suicidio, lo invita a nascondersi per tutta la vita, a disperdersi e a non farsi più trovare. Poi decide di affrontare lui stesso il capo, telefonandogli (nel collage è presente la telefonata). Ray però viene arrestato e riportato a Bruges, dove la ragazza che voleva derubarlo gli paga la cauzione.
Alla fine Ken muore per far sapere a Ray che Harry lo insegue e inizia la sparatoria tra i due. Harry ha la meglio, ma sparando becca un nano del cast vestito da bimbo e… il finale è nel mio collage.

Il film è molto divertente anche se volgarissimo. Lo consiglio vivamente.
Stay tuned!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>